DTA

Archivio Digitale delle Tesi e degli elaborati finali elettronici

 

Tesi etd-12042017-105700

Tipo di tesi
Master univ. II liv.
Autore
ALEOTTI, EMANUELE
URN
etd-12042017-105700
Titolo
Analisi e ottimizzazione di alcune attività in un'azienda di raccolta di rifiuti speciali
Corso di studi
Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse
Commissione
relatore Prof. FREY, MARCO
Tutor Ing. STRADA, GIUSEPPE
Parole chiave
  • miscelazione
  • olio minerale esausto
  • ottimizzazione
  • raccolta rifiuti speciali
Data inizio appello
;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
Il lavoro proposto riguarda l'efficientamento dell’area commerciale di un'azienda di raccolta di rifiuti speciali.
La Direzione aziendale, orientata verso il rafforzamento del rapporto di fidelizzazione con i clienti e l'impegno formativo verso questi nell'osservare le prescrizioni di legge, sta notevolmente incentivando la diffusione di buone pratiche di gestione del rifiuto da parte del produttore affinché si ottenga la migliore e più sostenibile qualità del prodotto per il massimo utilizzo possibile.
Una gestione sempre più affinata dei rifiuti, in particolar modo di quelli pericolosi, sottopone a continue sfide società come quella presa in considerazione in questo progetto. Secondo un’ottica di circolarità della materia, esse ricoprono infatti un ruolo fondamentale e centrale in quanto perno di congiunzione tra le industrie produttive e quelle di riciclo, recupero e smaltimento. Le necessità tecniche e tecnologiche delle une devono potersi interfacciare alle altre velocemente e con dinamicità poiché sottoposte a continui solleciti dall’evoluzione del mercato, dell’industria e della legislazione.
Viene innanzitutto presentata l’Azienda in esame descrivendone le caratteristiche e le peculiarità, e contestualizzandola sul territorio in cui opera.
Attraverso un'analisi della normativa italiana che concerne la pratica della miscelazione dei rifiuti speciali, viene successivamente esposta l'evoluzione degli ultimi dieci anni del Testo Unico Ambientale.
Vengono descritti l'approccio e il metodo utilizzati per analizzare il settore commerciale aziendale, per estrapolare i dati dei clienti dal software di gestione per la loro successiva elaborazione.
Grazie all'analisi sistematizzata e razionale dell’elenco clienti, del territorio e della logistica, è stato possibile ideare e realizzare uno strumento funzionale agli obiettivi fissati. Gli agenti commerciali hanno potuto pertanto, riprendere in tempo reale alcuni rapporti contrattuali e intervenire presso i produttori nella loro gestione interna dei rifiuti.
Il progetto si è focalizzato successivamente sugli oli minerali esausti e sulle problematiche legate alla loro raccolta e trattamento, nel contesto specifico di quella realtà aziendale. Si sono analizzate le difficoltà nell'effettuare una separazione spinta del rifiuto atta a migliorare la qualità degli oli minerali in ingresso, considerando tutta la filiera, dal produttore all'impianto di trattamento/rigenerazione.
File