DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-01292018-143317

Type of thesis
Master univ. I liv.
Author
CAPUTO, PAOLA AGATA
E-mail address
dragonfly.pac@hotmail.it
URN
etd-01292018-143317
Title
d'Araprì: condividere esperienza e passione
Scientific disciplinary sector
Istituto di Scienze della Vita
Course
Vini italiani e mercati mondiali
Committee
relatore Prof. BALDUCCI, ALESSANDRO
Tutor Dott. D'AMICO, GIROLAMO
Keywords
  • consorzio
  • d'Araprì
  • metodo classico
  • San Severo
Exam session start date
;
Availability
completa
Abstract
Obiettivo principale dello stage è stato la partecipazione alla costituzione di un Consorzio tra i produttori di Metodo Classico di San Severo. Numerose riunioni, tra i rappresentanti delle aziende interessate, hanno portato a chiarire gli intenti comuni e a delineare un quadro generale della situazione attuale e degli sviluppi futuri. E’ stata scelta, tra le diverse tipologie di associazione, quella più rispondente alla visione della maggioranza, sono state abbozzate regole, proposti nomi, è stato pianificato un percorso attraverso cui promuovere la conoscenza del territorio e dei prodotti.<br> d’Araprì ha fatto da apri-pista negli anni passati, ed ora mette a disposizione delle altre aziende del territorio la sua esperienza e il suo nome ormai lanciato sul mercato nazionale ed internazionale. <br> Il percorso è ancora lungo, rallentato dalle lungaggini burocratiche, ma nella riunione avvenuta il 21 novembre scorso sono stati ribaditi impegno e determinazione da parte di tutte le aziende interessate a proseguire il cammino intrapreso. Alla presenza del rappresentante nazionale e di quello regionale di Slow Wine, è stata approfondita la conoscenza di tutta la loro produzione spumantistica, ed anche palesata la possibilità di apertura verso altre aziende situate nei territori limitrofi. Il prossimo 31 gennaio verrà esaminato lo statuto messo a punto dal notaio. <br> Entusiasmante poi la partecipazione, anche come sommelier, alle numerose iniziative della cantina d’Araprì, inserita nel circuito del Movimento Turismo del Vino, e da anni impegnata nel sociale con rassegne di concerti di musica jazz a scopo di beneficenza.<br> Sempre nell’ottica della condivisione di esperienza e passione, è nata, dalla collaborazione tra me e Anna d’Amico, esperta d’informatica e figlia di uno dei tre soci d’Araprì, un’applicazione dedicata al mondo del vino e a tutti i suoi appassionati, che verrà registrata con il marchio della cantina d’Araprì.<br>
Files