DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-02052019-135457

Type of thesis
Master univ. II liv.
Author
QUADRI, GIORGIO
URN
etd-02052019-135457
Title
Dissezioni coronariche spontanee: decorso clinico e strategie di trattamento. Caso clinico e revisione della letteratura.
Scientific disciplinary sector
ING-IND/34
Course
Trattamento percutaneo della malattia coronarica
Committee
relatore PASSINO, CLAUDIO
Tutor VARBELLA, FERDINANDO
Keywords
  • Dissezione coronarica spontanea
  • Scaffold riassorbibili
Exam session start date
;
Availability
completa
Abstract
Il trattamento delle dissezioni coronariche spontanee è dibattuto ed un approccio terapeutico interventistico è suggerito in presenza di caratteristiche cliniche/anatomiche “ad elevato rischio” di instabilizzazione.<br>Si presenta il caso di una giovane donna senza fattori di rischio cardiovascolare ricoverata con diagnosi di infarto miocardico acuto senza sopraslivellamento del tratto ST (NSTEMI) ed evidenza angiografica di immagine suggestiva per dissezione spontanea nel tratto distale della coronaria discendente anteriore. In considerazione della stabilità clinica ed emodinamica, viene scelto un iniziale trattamento conservativo. Dopo 3 giorni, per la ricorrenza di sintomi anginosi ed alterazioni di tipo ischemico all’elettrocardiogramma, viene sottoposta a nuovo studio coronarografico che mostra progressione della dissezione spontanea, diagnosi confermata anche mediante imaging intravascolare (OCT). Viene eseguita angioplastica con impianto di scaffold riassorbibili al Magnesio, con ottimo risultato angiografico ed OCT sia in acuto che al follow-up ad un anno.<br>L’impianto di scaffold riassorbibli potrebbe rappresentare una valida opzione interventistica in giovani pazienti con dissezione coronarica spontanea, in considerazione della necessità di angioplastiche coinvolgenti spesso lunghi segmenti coronarici. <br>
Files