DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-05242021-104459

Type of thesis
Corsi integrativi di II livello
Author
MENCONI, JACOPO
URN
etd-05242021-104459
Title
Profilo genetico dei mutanti Aubergine di Solanum lycopersicum
Structure
Cl. Sc. Sperimentali - Agraria
Course
SCIENZE AGRARIE E BIOTECNOLOGIE - SCIENZE AGRARIE E BIOTECNOLOGIE
Committee
Tutor Prof. PERATA, PIERDOMENICO
Relatore Dott.ssa Gonzali, Silvia
Membro Prof.ssa ERCOLI, LAURA
Membro Dott. DELL'ACQUA, MATTEO
Membro Dott.ssa BARTOLINI, SUSANNA
Membro Dott.ssa MOONEN, ANNA CAMILLA
Presidente Prof. TONUTTI, PIETRO
Keywords
  • abg
  • aft
  • alternative splicing
  • anthocyanin fruit
  • Antociani
  • atroviolaceum
  • atv
  • aubergine
  • mbw
  • MYB
  • pomodoro
  • Solanum lycopersicum
  • splicing alternativo
  • sunblack
Exam session start date
15/06/2021;
Availability
parziale
Abstract
Il pomodoro, appartenente alla specie Solanum lycopersicum L., rappresenta una delle specie vegetali più coltivate a livello mondiale. Questa pianta è in grado di sintetizzare e accumulare un’ampia gamma di flavonoidi, tra i quali si trovano anche gli antociani, ma solo nei tessuti vegetativi. Nel frutto, al contrario, essa è in grado di accumulare solo piccole quantità di naringenin chalcone e flavonoli, come la quercetina e campferol glicosidi; tuttavia è possibile osservare come alcune specie selvatiche di pomodoro siano in grado di accumulare piccole quantità di antociani nel frutto o quantità di antociani maggiori nelle parti vegetative rispetto a Solanum lycopersicum.<br>Il pomodoro domestico rappresenta dunque un ottimo candidato per il miglioramento genetico volto all’arricchimento del contenuto di antociani, sia tramite approcci transgenici che di miglioramento genetico tradizionale<br>In questo lavoro è stata utilizzata una linea di mutanti di Solanum lycopersicum chiamata Aubergine. I mutanti Aubergine mostrano un forte accumulo di antociani nell’epicarpo dei frutti, tale mutazione è stata introgressa in S. lycopersicum da una specie selvatica di pomodoro, Solanum lycopersicoides. Lo scopo di questo lavoro è stata la caratterizzazione di questi mutanti, analizzando il locus genomico al quale è stata in precedenza associata la mutazione Aubergine, mediante sequenziamento dei geni dei geni candidati che risiedono in questo locus, i geni Ant1, Ant1like, An2, e An2like, già noti per il loro coinvolgimento nella regolazione della sintesi di antociani in pomodoro.<br>
Files