DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-11252020-195329

Type of thesis
Master univ. II liv.
Author
MARCHINI, GRAZIA
URN
etd-11252020-195329
Title
Mobilità sostenibile e combustibili alternativi: obiettivi, strategie e opportunità nel settore della gestione rifiuti
Structure
Istituto di Management
Course
Corsi Alta Formazione - GESTIONE E CONTROLLO DELL'AMBIENTE: ECONOMIA CIRCOLARE E MANAGEMENT EFFICIENTE DELLE RISORSE
Committee
relatore Prof. FREY, MARCO
Tutor Ing. CUGNO, VALENTINA
Keywords
  • combustibile da rifiuti
  • combustibili alternativi
  • flotte aziendali
  • gas naturale
  • GNL
  • mobilità sostenibile
Exam session start date
18/12/2020;
Availability
parziale
Abstract
Il tema della mobilità sostenibile è diventato punto centrale dei piani di sviluppo tanto italiani (SEN 2017, PNIEC 2019) quanto europei (Green Deal 2019) per le strategie energetiche elaborate negli ultimi anni, essendo il settore dei trasporti caratterizzato da una elevata quota di emissioni inquinanti. In questo contesto il tema di ricerca sui combustibili alternativi diventa di assoluta attualità ed urgenza, dati gli ambiziosi obiettivi posti, perseguendo i principi di sostenibilità e circolarità, e privilegiando quegli sviluppi che sappiano integrare entrambe questi aspetti cardine. <br><br>L’attività di questo progetto è di indagare possibili soluzioni per rendere green la mobilità delle aziende di servizi essenziali, valutando la conversione delle flotte di mezzi di realtà quali le utilities operanti nel nostro Paese, tramite l’adozione di combustibili alternativi. Dopo un inquadramento del tema della mobilità sostenibile, viene analizzata la normativa di riferimento, le linee strategiche nazionali ed europee per lo sviluppo, e le possibilità di incentivazione.<br><br>Nucleo del lavoro è l’analisi del tema della mobilità sostenibile nell’ambito delle aziende di servizi, per comprendere l’attenzione e la visione strategica riservata a tale aspetto, corredato da una preliminare analisi del mercato dei mezzi commerciali alimentati con combustibili a minore impatto ambientale. Il tema della circolarità viene affrontato come possibile scenario futuro, con la possibilità di tali aziende di servizi, in particolare di igiene ambientale, di produrre in sede il combustibile alternativo partendo dai rifiuti raccolti, contribuendo così allo sviluppo di quella che viene definita “bioeconomia urbana”.<br><br>Infine, viene presentato un caso pratico, sviluppato da Ancitel Energia e Ambiente per una società di servizi ambientali italiana per la riconversione della flotta impiegata dal gestore nel servizio di raccolta rifiuti urbani, tramite un’ottimizzazione della logistica aziendale e la conversione di mezzi a gas naturale liquefatto.
Files