DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-11272019-152024

Type of thesis
Master univ. II liv.
Author
ERRIGO, SOFIA
URN
etd-11272019-152024
Title
Prontuario di progettazione e di monitoraggio dei servizi di raccolta PaP per utenze domestiche e non domestiche. Caso di studio: I territori di competenza di REA S.p.A.
Course
Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse
Committee
relatore Dott. SBANDATI, ANDREA
Tutor Ing. MANNARI, LEONARDO
Keywords
  • Economia Circolare
  • Monitoraggio
  • Obiettivi di raccolta e di recupero
  • Raccolta differenziata
  • REA S.p.A.
  • Servizi di raccolta porta a porta (PaP)
Exam session start date
;
Availability
completa
Abstract
Uno dei pilastri fondamentali dell’Economia Circolare è il recupero di materia al fine di limitare l’utilizzo di materie prime. Ad oggi la raccolta differenziata risulta essere il mezzo più adeguato per il raggiungimento degli obiettivi previsti dalle Direttive Europee (Pacchetto Economia Circolare del 4 luglio 2018) e, in particolar modo la raccolta domiciliare, risulta essere il mezzo più idoneo per traguardarli in quanto consente, oltre che più alte percentuali di differenziata, una qualità migliore del rifiuto. <br>REA S.p.A., azienda incaricata della gestione dei servizi di igiene urbana nella fascia costiera della provincia di Livorno, inclusa Capraia Isola, e parte dell’entroterra della provincia di Pisa, è in un periodo di forte transizione in quanto, allo stato attuale il territorio è prevalentemente servito da raccolta stradale (con conseguenti percentuali di raccolta differenziata che si aggirano attorno al 50%), e si è posta l’obiettivo, entro il 2020, di convertire la maggior parte del territorio alla raccolta porta a porta. Per tale ragione è stato implementato un prontuario di progettazione e di monitoraggio, al fine di schematizzare e semplificare le fasi di realizzazione del progetto.<br>L’azienda è a servizio di un’area caratterizzata da forte disomogeneità sia territoriale sia di utenze servite, essendoci in alcuni Comuni una fortissima presenza di turisti, in particolare nel periodo estivo, e per ovviare a tale problematica sono stati individuati dei micro-modelli, caratterizzati da variabili e dati di input differenti in base alle condizioni al contorno considerate. La stesura di tale prontuario è necessaria al fine di gestire al meglio le prossime e imminenti progettazioni dei servizi di raccolta PaP.<br>
Files