DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-11282019-165919

Type of thesis
Master univ. II liv.
Author
DIONE, MARIGIUSTINA
E-mail address
giustinadione@gmail.com
URN
etd-11282019-165919
Title
Implementazione e integrazione del Sistema di Gestione Integrato Qualità, Ambiente e Sicurezza, realizzando soluzioni per una corretta gestione del ciclo dei rifiuti al minor costo socio ambientale possibile, contribuendo al miglioramento della qualità della vita in un’ottica di economia circolare.
Course
Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse
Committee
relatore Dott. DADDI, TIBERIO
Tutor Geom. TROLESE, FEDERICO
Keywords
  • circular economy
  • green public procurement
  • kit raccolta differenziata
  • miglioramento continuo
  • movimentazione manuale carichi
  • movimenti ripetitivi
  • plastica riciclata seconda vita
  • quality health safety environment
Exam session start date
;
Availability
parziale
Abstract
I sistemi di gestione si propongono come strumento fondamentale e applicativo delle realtà aziendali che vogliono funzionare in maniera efficace ed efficiente, ponendo in essere tutte le prescrizioni cogenti applicabili e le misure attuative necessarie. <br>Le organizzazioni, sia pubbliche che private, hanno sempre più avuto interesse nel tempo a questa pratica in quanto, integrando i campi di applicazione della sfera di Qualità (servizi e prodotti) a quelli attinenti all&#39;Ambiente e Sicurezza sul Lavoro sono , in maniera differente, consce che ciò abbia dei benefici correlati; ma non solo, ciò è legato all&#39;esigenza di razionalizzare, semplificare, standardizzare i processi aziendali, spesso legati al raggiungimento di obiettivi principali e secondari, oltreché l’ottenimento di benefici come il risparmio di risorse sia economiche che organizzative, una maggiore efficacia ed efficienza sia in termini di performance interna che esterna di fronte agli stakeholders. <br>Questa relazione si instaura all&#39;interno del contesto operativo dell’azienda leader gestore dei rifiuti a capitale pubblico Geofor S.p.A., occupantesi di numerosi servizi legati all&#39;igiene urbana e al trattamento dei rifiuti nell&#39;area pisana e nella maggioranza dei suoi comuni. Il project work vuole dare degli spunti di riflessione e una proposta di problem solving inerente le modalità di integrazione dei sistemi che possa avere un impatto positivo sulla qualità della vita del personale impiegato nelle attività di gestione del ciclo dei rifiuti, realizzando il tutto in un’ottica di economia circolare.<br>La proposta si focalizza sulle opportunità di circolarità che potrebbero coinvolgere i vari soggetti di filiera tra gestori e riciclatori ma anche cittadinanza e soggetti commerciali, in modo da instaurare un business esteso e condiviso tra società di settore/categoria: tra l’altro, l’applicazione nella totalità potrebbe costituire terreno fertile per lo sviluppo di percorsi tecnologici di industria 4.0. <br>L’azienda possiede le certificazioni in tutti e tre gli schemi, perseguendo i diktat del Quality Management System ex ISO 9001:2015, dell’Environmental Management System ex ISO 14001:2015 e dell’OHSMS (Occupational Health and Safety Management System ex recente 45001:2018; completano le linee guida dell’organizzazione l’implementazione del Modello Organizzativo e di Controllo ai sensi del D.lgs. 231/2001 e s.m.i., nonché l’implementazione del Piano Trasparenza e Anti-corruzione.<br>Per la gestione dei delicati aspetti economici, ambientali e sociali si fa riferimento, come già detto, a precisi standard di riferimento: si tratta degli standard ISO 9001 per i sistemi di gestione della qualità (QMS), gli standard ISO 14001 per i sistemi di gestione ambientale (EMS) e gli standard della recente ISO 45001:2018 per i sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SSLMS). Un focus sui i 3 principali standard sarà affrontato nella relazione. Oltre a questi tre esistono molti altri standard che si occupano dei vari aspetti che possono interessare un’azienda o organizzazione.<br>Un esempio può essere quello della responsabilità sociale d’impresa affrontata dalla norma ISO 26001 o l’anticorruzione con la ISO 37001 del 2016, che l’azienda ha integrato nel MOG 231 e nel Piano Trasparenza e Anti-corruzione.<br>La relazione finale si propone anche di rappresentare al meglio come un azienda medio-grande come Geofor (all&#39;attuale 300 dipendenti) integra i sistemi di gestione , le modalità in termini quali-quantitativi di espressione dell’S.G.I. Infine, le imprese considerano vincente l’integrazione dei sistemi di gestione, in quanto intersecati tra loro con anelli di congiunzione variabilmente accentuati e ad altrettanto positivi stimoli potrebbe condurre la proposta di implementazione per le realtà aziendali potenzialmente coinvolgibili in ottica di economia circolare.
Files