DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-11302017-150927

Thesis type
Master univ. II liv.
Author
SAVARESE, FRANCESCA
URN
etd-11302017-150927
Title
“Applicazione della Life Cycle Perspective alle tecnologie rinnovabili”
Corso di studi
Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse
Commissione
relatore Prof. RIZZI, FRANCESCO
Tutor Ing. NAPOLANO, ROSSELLA
Parole chiave
  • carbon footprint
  • ciclo di vita
  • climate change
  • economia circolare
  • emissioni
  • impatti ambientali
  • life cycle
  • life cycle perspective
  • Rinnovabili
  • sostenibilità
  • value chain
Data inizio appello
;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
Focus dell’attività è stato principalmente il nuovo approccio operato da Enel Green Power, che ha rafforzato il concetto di sostenibilità integrata al business adottando i principi dell’Economia Circolare. L’adozione di una visione circolare presuppone, da parte di un’organizzazione, una profonda conoscenza degli impatti ambientali generati dalle differenti attività, dirette e indirette, dell’intera catena del valore. L’ approccio olistico impiegato nella valutazione dell’impronta ambientale è proprio della Life Cycle Perspective, nuova prospettiva cui fa riferimento la norma internazionale sui sistemi di gestione ambientale: ISO 14001:2015. Il presente documento intende fornire una panoramica generale sui principali impatti ambientali delle tecnologie rinnovabili, individuati in ottica Life Cycle. Esso inoltre riporta alcuni tra i principali progetti “circolari” avviati dal Gruppo allo scopo di investigare ciascuna attività del Business ed intervenire, in maniera mirata, nei punti di maggiore criticità riscontrati. Altro oggetto di approfondimento del seguente studio è la “Carbon Footprint” (CF). A tal proposito, è stata dapprima condotta una ricerca sul quadro normativo europeo e internazionale relativo al “climate change” e, successivamente, sono state analizzate le principali metodologie di quantificazione e rendicontazione delle emissioni di gas serra. Infine, sono state selezionate alcune tra le maggiori attività del perimetro “Global Renewable Energy” (GRE) responsabili delle emissioni GHG. Le informazioni e i dati raccolti nel seguente documento rappresentano il punto di partenza per la realizzazione di un tool di calcolo che, supportato da un documento recante linee guida, consentirà a ciascun dipendente EGP di misurare l’impronta di carbonio relativa alle attività di interesse e allo stesso tempo di acquisire maggiore consapevolezza circa tale impatto ambientale. <br><br>This study mainly focused on the new approach taken by Enel Green Power, which integrated the concept of sustainability into the business by adopting the principles of the Circular Economy. The adoption of a circular vision requires an organization to have a deep knowledge of the environmental impacts generated by the different direct and indirect activities of the entire value chain. The holistic approach used in assessing the environmental footprint is known as “Life Cycle Perspective”, a new perspective, first mentioned in the international standard on EMS: ISO 14001: 2015. This document is intended to provide a general overview of the main environmental impacts of renewable technologies identified along the entire life cycle of a plant. It also lists some of the major &#34;Circular&#34; projects initiated by the Group in order to investigate each business activity and apply targeted actions to the most critical points encountered. <br>The research investigated several aspects concerning the &#34;Carbon Footprint&#34; (CF). In this regard, a research on the European and international regulatory framework for climate change was first undertaken and the main methodologies for quantification and reporting of greenhouse gas emissions were then analyzed. Finally, some of the major activities of the Global Renewable Energy (GRE) perimeter and responsible for GHG emissions were selected. The findings of this paper can be used in the creation of a calculation tool in line with specific guidelines that will allow EGP employees to measure the carbon footprint of different activities and to gain more awareness about its environmental impact. <br>
File