DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-11302018-185026

Type of thesis
Master univ. II liv.
Author
ROSABIANCA, MARCO
E-mail address
rosabianca.marco@gmail.com
URN
etd-11302018-185026
Title
Tariffazione puntuale e Giro Dinamico di Raccolta Implementazione del sistema di prenotazione del servizio di raccolta dei rifiuti assimilati delle utenze non domestiche del Comune di Montecarlo (LU): analisi dei benefici e degli effetti sulla produzione di rifiuti
Course
Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse
Committee
relatore Prof. DADDI, TIBERIO
Tutor Dott.ssa LANDUCCI, ALESSANDRA
Keywords
  • ASCIT Servizi Ambientali SpA
  • Economia circolare
  • Prenotazione degli svuotamenti
  • Raccolta rifiuti
  • Rifiuti assimilati
  • RUR/Assimilati
  • Tariffa puntuale
  • Utenze non domestiche
Exam session start date
;
Availability
completa
Abstract
In un contesto europeo caratterizzato dalla necessità di definire strategie mirate a ridurre la quantità di rifiuti urbani ed assimilati destinati a smaltimento, i sistemi di tariffazione puntuale, se definiti dalle amministrazioni comunali secondo criteri in grado di penalizzare economicamente la produzione di rifiuti indifferenziati, rappresentano uno strumento efficace nell’incentivare gli utenti a realizzare una maggiore differenziazione delle frazioni recuperabili dei rifiuti ed attuare una prevenzione nella produzione di rifiuti non differenziabili.<br>ASCIT Servizi Ambientali SpA, a fronte di un’esperienza pluriennale nella gestione della raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati in regime di tariffazione puntuale presso le utenze domestiche e non domestiche del Comune di Montecarlo (LU), ha valutato come la possibilità da parte delle utenze non domestiche di prenotare il servizio di ritiro dei rifiuti indifferenziati, essendo questa la frazione sulla base dei cui svuotamenti è calcolata la quota variabile della tariffa corrispettiva, ai sensi del Regolamento definito dal Comune di Montecarlo, sia un elemento fondamentale per permettere alle utenze di esercitare un controllo nella determinazione della tariffa, in forma equivalente alla libertà di scelta da parte delle utenze domestiche nel conferire o meno il proprio rifiuto indifferenziato. Allo stesso modo un sistema così organizzato può rappresentare un’opportunità da parte del gestore per rispondere ad una logica di ottimizzazione nella gestione delle risorse impiegate per l’esecuzione dei servizi.<br>Il presente elaborato ha lo scopo di descrivere il progetto di implementazione del Giro Dinamico di Raccolta dei rifiuti non differenziati prodotti dalle utenze non domestiche del Comune di Montecarlo, attuato attraverso la pianificazione dei giri di raccolta sulla base delle richieste di svuotamento dei contenitori, evidenziando i benefici di carattere economico, gestionale, ambientale e culturale derivabili per il gestore e per le utenze.
Files