DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-12022019-135037

Type of thesis
Master univ. II liv.
Author
ALBANO, FRANCESCA
E-mail address
fscalbano@gmail.com
URN
etd-12022019-135037
Title
Valorizzare gli aggregati riciclati: come l'economia circolare può prendere forma.
Structure
Istituto di Management
Course
Corsi Alta Formazione - GESTIONE E CONTROLLO DELL'AMBIENTE: ECONOMIA CIRCOLARE E MANAGEMENT EFFICIENTE DELLE RISORSE
Committee
relatore Ing. PRIMIANI, FABIO
Tutor Dott. SBANDATI, ANDREA
Keywords
  • aggregati riciclati
  • soil-washing
  • end of waste
  • GPP
  • CAM
  • economia circolare
  • calcestruzzo
Exam session start date
;
Availability
completa
Abstract
Il presente lavoro si pone l’obiettivo di valutare la fattibilità di un progetto di economia circolare volto alla valorizzazione dei prodotti in uscita da un impianto di trattamento e recupero del rifiuto da spazzamento stradale, identificato con il CER 20 03 03. Il processo, che utilizza la tecnologia del soil-washing, è in grado di lavare e selezionare dal rifiuto stradale, dei materiali inerti, più propriamente aggregati, di diversa granulometria, che dopo essere stati sottoposti a tutta una serie di verifiche ai sensi delle normative di settore, ottengono la marcatura CE e possono essere liberamente commercializzati come prodotti. Il settore in cui tali materiali trovano largo impiego è quello delle costruzioni, infatti compongono la matrice delle miscele a base cementizia e bituminosa (calcestruzzo e asfalto) costituendone circa l’80% del peso. Nonostante siano prodotti di qualità certificata, il loro effettivo utilizzo non viene incentivato e ad oggi l’impianto di Guidonia della società AVR S.p.A., sede dello studio, è costretta a venderli al migliore offerente, non consentendo di fatto una vera valorizzazione del prodotto riciclato. Per comprendere quali sono gli ostacoli alla domanda degli aggregati da riciclo, si sono fatti alcuni approfondimenti di carattere normativo (disciplina End of Waste, politica del Green Public Procurement e Criteri Ambientali Minimi) e culturale (scarsa informazione degli ipotetici utilizzatori che genera diffidenza verso i materiali da riciclo). Le proposte di valorizzazione, analizzate da un punto di vista tecnico ed economico, mettono in luce limiti e potenzialità legati all'impiego degli aggregati riciclati in nuovi processi produttivi.
Files