DTA

Digital Theses Archive

 

Tesi etd-12042017-162727

Thesis type
Master univ. II liv.
Author
GRISPINI, PAOLO
Email address
p.grispini@gmail.com
URN
etd-12042017-162727
Title
Scarichi industriali - Definizione e razionalizzazione del processo di gestione, controllo e vigilanza delle attività industriali nel territorio della Conferenza Territoriale n. 5 "Toscana Costa" (ex. ATO 5)
Corso di studi
Gestione e Controllo dell'Ambiente: economia circolare e management efficiente delle risorse
Commissione
relatore Ing. GHEZZI, PAOLO
Tutor Ing. DEL CORSO, MICHELE
Parole chiave
  • Abitanti Equivalenti
  • Autorizzazione Unica Ambientale
  • classificazione degli scarichi
  • disciplina degli scarichi
  • economia circolare
  • elaborazione dati
  • innovazione tecnologica
  • inquinamento idrico
  • limiti di emissione
  • Piano di Gestione e Controllo
  • Piano di Tutela
  • pressioni inquinanti
  • riuso
  • scarichi industriali
  • simbiosi industriale
  • tariffa scarichi industriali
  • tutela delle acque
Data inizio appello
;
Disponibilità
completa
Riassunto analitico
La stesura del presente documento riguarda il lavoro effettuato per la definizione e razionalizzazione del processo di gestione, controllo e vigilanza degli scarichi idrici provenienti da attività produttive nel territorio della Conferenza Territoriale n. 5 &#34;Toscana Costa&#34; (ex. ATO 5)&#34;, territorio gestito dal Gestore del Sistema Idrico Integrato ASA S.p.A..<br>Dopo aver collocato gli scarichi industriali nel contesto dell’inquinamento idrico è stato analizzato il tema da un punto di vista normativo e disciplinare; analisi volta ad approfondire aspetti come la classificazione secondo le normative vigenti, la tutela delle acque e il regime autorizzatorio.<br>La seconda parte del documento descrive il processo intrapreso di razionalizzazione della gestione e del controllo degli scarichi industriali. E’ stato dapprima svolto un focus sul contesto socio-economico della zona della Conferenza Territoriale n. 5 &#34;Toscana Costa&#34; e successivamente l’elaborazione e la conseguente interpretazione dei dati tecnico-amministrativi degli scarichi che ha consentito di valutare le pressioni che impattano sul territorio e le criticità riscontrate a livello autorizzativo. Lo step susseguente comprende la stesura di in Piano di Gestione e Controllo finalizzato alla corretta ed efficiente gestione e vigilanza degli scarichi industriali.<br>In ultima battuta il tema degli scarichi industriali è stato collocato nel paradigma dell’economia circolare delineando i due aspetti principali in materia quali il riuso delle acque reflue e la simbiosi industriale.
File